postheadericon Spiedini al rosmarino con pancetta e scamorza

Carissime e carissimi, oggi voglio proporvi questo secondo super gustoso e irresistibile. Come tutti gli spiedini sono molto pratici anche da trasportare, oltre che da cuocere e da preparare. Per il resto, vi raccomando di non tralasciare nessun ingrediente perché sì, sono pochi e semplici (e anche molto saporiti: quindi ricordatevi di non salare!), ma allo stesso tempo indispensabili per garantire il nostro tocco in più. Buon appetito 🙂

spiedini di pollo al rosmarino

 

Ingredienti per ogni porzione:

• 3 fettine di petto di pollo tagliate sottili

• 40 g di pancetta coppata

• 40 g di scamorza affumicata

• 1 rametto di rosmarino

• olio extravergine

• pangrattato

Preparazione

1. Stendete le fettine di petto di pollo e dividetele in parti più piccole (3-4 per fetta)

2. Su ogni parte ottenuta distribuite abbondante pancetta coppata e un po’ di scamorza affumicata

3. Lavate il rametto di rosmarino e staccate gli aghi: mettetene un po’ sopra la scamorza, quindi chiudete il tutto e infilzate gli involtini negli spiedi o negli stuzzicadenti

4. Su un piatto versate il pangrattato e spianate un po’, su un altro mettete dell’olio extravergine; prendete gli spiedini e, tenendoli per gli stuzzicadenti, girateli bene prima nell’olio e poi nel pangrattato, assicurandovi di non lasciare spazi per quanto possibile

5. Infornate gli spiedini, disponendoli su carta da forno e aromatizzandoli ancora con altri aghi di rosmarino, a 200°C per circa 20 minuti, girandoli a metà cottura.

 

 

Lascia un Commento


− uno = 3

Ricetta o ingrediente

Facebook