postheadericon Pasticcio di patate squisito

Questo non è il solito contorno a base di patate. Cioè: sì, è a base di patate, ma non le avrete mai assaggiate preparate in questa maniera deliziosa. Per un contornino (o antipastino)… da leccarsi i baffi! Venite  leggere come si fa 😉

 

IMG_1730

Per una porzione serve:

• 2 patate

• 1 scalogno

• 1 mazzetto di prezzemolo

• 80 g di speck

• 20 g di scamorza

• olio extravergine

• sale

• pepe nero

 

Preparazione:

1. Riempite una pentola d’acqua, immergetevi le patate e portate l’acqua a ebollizione. Lasciate le patate ancora per un po’, fin quando non infilzerete la forchetta senza far forza

2. Scolate le patate in uno scolapasta e fatele raffreddare con l’aiuto di un getto d’acqua fredda

3. Essendovi accertati di non potervi scottare, iniziate a tagliarle a pezzettini abbastanza piccoli

4. In una padella con un filo d’olio, fate rosolare lo scalogno pulito e tagliato grossolanamente, dopodiché unite le patate, salate (ma non esagerate!) e pepate

5. Girate di frequente e nel frattempo sminuzzate lo speck: non fatelo con le mani, perché dovrà risultare quasi tritato

6. Appena la padella vi sembrerà asciutta, aggiungete poca acqua. Ripetete l’operazione per 2-3 volte, quindi aggiungete lo speck e il prezzemolo lavato e tritato

7. Infine sciogliete e fate amalgamare nel pasticcio la scamorza che avrete spezzettato grossolanamente.

Lascia un Commento


quattro + = 9

Ricetta o ingrediente

Facebook