postheadericon Frittata di patate e cipolle

Oggi facciamo una frittata abbastanza classica ma che merita, anche lei, di essere preparata ogni tanto 😀 Se non vi piacciono le cipolle, potete metterne solo un pochino giusto per il soffritto; altrimenti… abbondate pure! Inoltre, come tutte le frittate, questo è un piatto che può essere gustato sia caldo che fresco e che può costituire sia un piatto unico, accompagnato da un po’ di insalatina fresca, sia un appetizer, tagliato a quadretti.

 

 

Ingredienti per una frittata media:

  • 2 patate medie

  • 2 uova

  • 1 cipolla grande

  • 2 cucchiai di pangrattato

  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

  • 2 cucchiai di latte

  • rosmarino

  • pepe nero

  • sale

  • olio extravergine

Preparazione

1. Pelate le patate e tagliatele a pezzettini; tritate grossolanamente la cipolla

2. In una padella antiaderente fate riscaldare uno strato abbastanza sottile di olio extravergine, versatevi la cipolla e fatela rosolare

3. Dopo un paio di minuti aggiungete le patate. Salate, pepate e mescolate

4. Dopo altri 2-3 minuti aggiungete poco meno di mezzo bicchiere d’acqua e mettete un coperchio. Fate cuocere fino a quando non si schiacceranno se premute con una posata; se necessario aggiungete a poco a poco altra acqua

5. Nel frattempo battete bene le uova e aggiungetevi il sale, il pepe, il parmigiano grattugiato, il pangrattato e il latte, formando un composto omogeneo

6. Versate il tutto, dopo aver mescolato un ultima volta, sopra le patate e abbassate la fiamma. Cercate di staccare i bordi con una paletta di plastica e, al momento di girare, fatela scivolare su un coperchio largo e con un colpo secco passatela di nuovo in padella

7. Fatta cuocere anche dall’altro lato, servite o fate raffreddare e mettete in frigo.

 

3 Commenti a “Frittata di patate e cipolle”

Lascia un Commento


8 × = cinquanta sei

Ricetta o ingrediente

Facebook