postheadericon Dessert al pandoro

Ciao a tutti! Tanto tempo è passato, e in molti mi hanno chiesto che fine abbia fatto… Bene, dopo questa lunga vacanza sono pronta a condividere con voi tante nuove idee. Per esempio, quella di oggi è un’idea per tutti coloro che non sanno come “riciclare” il pandoro rimasto dalle feste natalizie. Quello in foto è il risultato, ma il miglior giudizio lo potete dare soltanto assaggiandolo! E’ anche abbastanza veloce da preparare, e un altro vantaggio sta nel fatto che potete fare i vostri dessert con calma, depositarli in frigo e servirli quando è il momento. A questo punto, non mi resta che augurarvi …buon riciclo 😛

 

Ingredienti per ogni pandoro:

• 300 g di cioccolato fondente

• 40 g di burro morbido

• 200 g di latte intero

• 1 bustina di vanillina

• 1 pandoro semplice

• panna montata (facoltativa)

Preparazione

1. Spezzettate grossolanamente il cioccolato, quindi fatelo sciogliere a bagnomaria

2. Unite il burro mescolando, per fare in modo che non rimangano grumi e che si amalgami perfettamente

3. Procedete aggiungendo piano piano il latte, poi la vanillina, e cuocete il tutto in un pentolino per circa 5 minuti, mescolando fino a quando la salsa al cioccolato risulterà non liquida, ma nemmeno troppo densa

4. Spegnete la fiamma e nel frattempo tagliate il pandoro a quadrettoni, quindi disponeteli sulle coppette un po’ a casaccio

5. Fate colare su ognuna di esse la cioccolata calda, facendo in modo che arrivi un po’ anche sul fondo della coppetta

6. Infine, a piacere, completate con una spruzzata di panna montata.

L’idea più veloce:

Se non avete neanche voglia di preparare la cioccolata di sana pianta, potete sempre ricorrere a quella in busta. Basta spegnere il fuoco leggermente prima del dovuto, poi sarà il frigo a farla addensare al punto giusto!

 

5 Commenti a “Dessert al pandoro”

Lascia una replica per Pippy


cinque + = 12

Ricetta o ingrediente

Facebook